Account vecchio sito NON PIU' VALIDO | Nuovo utente | Password dimenticata
MAS

MISURA DEI LIVELLI DI ANTICOAGULAZIONE IN PAZIENTI IN TRATTAMENTO CON FARMACI ANTICOAGULANTI ORALI AD AZIONE DIRETTA (DOAC) E COMPLICANZE EMORRAGICHE E TROMBOEMBOLICHE DURANTE IL FOLLOW-UP. STUDIO OSSERVAZIONALE, PROSPETTICO, MULTICENTRICO, START-FCSA

The MAS study(“Measure And See”) a START-FCSA study
I farmaci anticoagulanti orali ad azione diretta (DOAC) non prevedono la necessità di effettuare esami routinari di laboratorio in quanto i trial clinici di fase III hanno dimostrato la loro efficacia e sicurezza con la somministrazione di dosi fisse stabilite solo sulla base di criteri clinici. Tuttavia è stata dimostrata un’ampia variabilità inter e intra- individuale dell’effetto anticoagulante dei DOAC e analisi della FDA hanno dimostrato un’associazione tra i livelli plasmatici ed il rischio relaticvo di eventi emorragici e tromboembolici. Questo suggerisce che le misurazioni plasmatiche dei DOAC potrebbero essere clinicamente rilevanti per aumentare la loro efficacia e sicurezza. Lo scopo principale dello studio è valutare la correlazione tra i livelli di attività anticoagulante dei DOAC, misurati in condizione di “steady state”, in pazienti con FANV, al momento sia di valle che di picco, e l’insorgenza di eventi emorragici e tromboembolici durante il successivo follow-up di un anno.

Referente: Dott.ssa Sophie Testa

© 2014 - FCSA - Sede legale : Via Privata Vasto 4 - 20121 Milano c/o Studio Sesana Associati
Sede operativa/amministrativa : Via Pace, 9 - 20122 Milano c/o Centro Emofilia e Trombosi - C.F.-P.IVA 01676360348 - Webmaster